Draghi: se riesce a lavorare il governo va avanti, altrimenti no

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 lug. (askanews) - "Se il governo riesce a lavorare continua, se non riesce a lavorare non continua". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa.

"Questa situazione di fibrillazione - ha osservato rispondendo alle domande dei giornalisti - il governo l'ha affrontata abbastanza bene: continua a lavorare, abbiamo avviato questa intensa fase di confronto con le parti sociali, affronteremo i problemi dell'Ilva, abbiamo fatto provvedimenti, faremo interventi per tutelare imprese e pensionati nei prossimi giorni. Le fibrillazioni sono importanti ma diventerebbero ancora più importanti se il governo non riuscisse a lavorare e lo dico anche ad altri, a chi parla di sfracelli a settembre. Ora riesce a lavorare, un governo con gli ultimatum non lavora, perde il suo senso di esistere".

Se stare nel governo è "una sofferenza straordinaria, se si fa fatica, se non si ha soddisfazione, bisogna essere chiari", ha aggiunto Draghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli