Draghi si dice pronto a rimanere se i partiti rinnovano patto fiducia

Il presidente del Consiglio Mario Draghi a Schloss Elmau, in Germania

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha chiesto ai partiti politici di rinnovare il patto di fiducia stretto al momento della nascita del suo governo come condizione per rimanere alla guida del governo.

"I partiti e voi parlamentari siete pronti a confermare lo sforzo compiuto nei primi mesi (di governo) e che si è poi affievolito?", ha domandato Draghi rivolto all'aula del Senato.

Draghi si e' dimesso giovedì scorso dopo che il Movimento 5 Stelle non ha votato la fiducia su un decreto a sostegno delle famiglie colpite dall'aumento dei prezzi dell'energia.

Il capo dello Stato Sergio Mattarella ha respinto le dimissioni e ha invitato Draghi a spiegare in parlamento le sue considerazioni sulla situazione politica.

(Giselda Vagnoni, editing Cristina Carlevaro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli