Draghi: "Ue chiamata ad assumere nuovi ruoli a livello mondiale"

(Adnkronos) - L'Europa "ha bisogno di assumere nuovi ruoli a livello mondiale e costruire delle difese partendo da questo, dalla transizione energetica, ecologica, sanitaria e così via". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, in Bocconi, parlando di "federalismo pragmatico". La pandemia, secondo Draghi, "ci ha insegnato che i Paesi singolarmente non possono affrontare questi problemi e questo sarà sempre più vero, quindi anziché cercare di inseguire sogni come un federalismo a 360 , bisognerebbe pensare alle questioni separatamente".

"Prima di tutto abbiamo bisogno di coordinamento nella difesa" a livello europeo, e questo di conseguenza, "ci porterà ad avere insieme un coordinamento della politica estera, della logistica e così via".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli