‘Dragon Ball Super: Super Hero’, (solo) al cinema dal 29 settembre

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 lug. (askanews) - "Dragon Ball Super: Super Hero" arriva solo al cinema dal 29 settembre, il nuovo film del famosissimo anime campione d'incassi in tutto il mondo, diretto da Tetsuro Kodama con la supervisione del celebre creatore di Dragon Ball, Akira Toriyama, autore della sceneggiatura e del character design del nuovo capitolo della saga.

Il fenomeno Dragon Ball è iniziato nel 1984 quando Akira Toriyama ha esordito su "Weekly Shonen Jump" della Shueisha diventando un'icona nei suoi più di dieci anni e mezzo di pubblicazione. Da allora, la popolarità del manga non ha fatto altro che crescere con un record stratosferico di 260 milioni di copie vendute nel mondo. La fama di Dragon Ball è aumentata quando la serie ha dato vita a anime, film, giochi e gadget. Ora, trentotto anni dopo il lancio del manga, Dragon Ball continua a evolversi e a raggiungere vette sempre inesplorate, con questo nuovo ed enorme film.

"Dragon Ball Super: Super Hero" è prodotto da Toei Animation Co. e da Crunchyroll, una joint venture tra Sony Pictures Entertainment e Aniplex Giappone, una sussidiaria di Sony Music Entertainment (Giappone) Inc., entrambe sussidiarie di Sony Group Corporation ed è distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

Il film parla dell'Esercito del Fiocco Rosso distrutto da Goku. Alcune persone però, che ne tengono vivo lo spirito, hanno creato gli Androidi perfetti, Gamma 1 e Gamma 2. I due Androidi si chiamano "Super Eroi" e si lanceranno all'attacco di Piccolo e Gohan... qual è l'obiettivo del nuovo Esercito del Fiocco Rosso? All'alba di un nuovo pericolo in arrivo, è tempo di risvegliare Super Hero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli