Droga, arrestato un medico a Roma per traffico di stupefacenti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 mag. (askanews) - Un medico con il vizio della droga e delle amicizie pericolose. Questo il quadro di un dottore che è stato arrestato in flagranza dalla Polizia di Stato a Roma insieme con altre due persone per spaccio di sostanze stupefacenti. Ad operare sono stati gli agenti del commissariato Romanina.

Il medico - si spiega - frequentava di solito alcune note 'piazze di spaccio' di Tor Bella Monaca, oltre a personaggi legati al mondo della criminalità locale. Agli investigatori è bastata una perquisizione domiciliare, nell'abitazione del camice bianco alle porte della Capitale, per scoprire che nella casa c'era una coppia, un uomo ed una donna, italiani, di 56 e 53 anni, entrambi con precedenti di polizia. I soggetti hanno subito mostrato segni di insofferenza e nervosismo.

Gli agenti, durante i controlli nell'appartamento, hanno trovato - si aggiunge - un panetto di hashish di circa 100 grammi e 6 ovuli con la medesima sostanza pari a 61 grammi, oltre a 2 involucri di cellophane con dentro 0.66 grammi di crack sul comodino della stanza da letto della coppia. E' stato sequestrato anche un coltello con lama retraibile sporco di stupefacente. Era sul divano del salone, 485 euro in contanti, ed un bilancino di precisione.

I poliziotti all'interno di una autovettura, le cui chiavi erano all'interno di una pochette, c'erano poi 54 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 6 chili e 47 ovuli contenenti hashish. La Procura della Repubblica di Tivoli - si sottolinea - ha richiesto la convalida dell'arresto per tutti e tre i soggetti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli