Camorra e ‘Ndrangheta, mutua assistenza in spaccio droga a Roma

Vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, in collaborazione con i Comandi dell’Arma territorialmente competenti e della Guardia Civil spagnola nelle province di Roma, Napoli, Cagliari, Oristano, Reggio Calabria e Varese nonché in Spagna. 

Blitz per dare esecuzione a un’ordinanza che dispone misure cautelari nei confronti di 33 persone, emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della Procura della Repubblica di Roma – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di due diverse associazioni, una vicina alla ‘Ndrangheta e una vicina alla Camorra, interconnesse dalla mutua assistenza nello specifico settore del narcotraffico. 

Contestualmente, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno eseguendo un sequestro preventivo, emesso dallo stesso Gip del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Dda di Roma, riguardante beni utilizzati per la commissione dei reati o comunque acquisiti con proventi illeciti per un valore complessivo di circa un milione di euro.