Droga: commerciante in kebab importava eroina, arrestato a Milano con 2 complici (2)

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Dagli accertamenti svolti dai poliziotti della Squadra Mobile è emerso come uno dei cittadini turchi fosse il titolare di un'azienda di fornitura di carne all'ingrosso per locali "kebab" sul territorio milanese. La perquisizione nella ditta del commerciante, con cane antidroga, ha consentito di rinvenire altri 2,5 chili di eroina nascosti in un vecchio forno industriale e 12mila euro in contanti in uno scatolone. Ulteriori 5mila euro in contanti sono stati rinvenuti nell'abitazione dell’uomo. I tre arrestati sono in carcere a San Vittore.