Droga, confisca beni per 500mila euro a trafficante stupefacenti

Xpa

Palermo, 19 dic. (askanews) - Beni per 500mila euro sono stati confiscati dal Tribunale di Palermo - Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di un palermitano di 42 anni stabilmente dedito a reati di grande allarme sociale come contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento ablativo ha interessato un cospicuo patrimonio, ritenuto frutto e rinvestimento di attività illecite, costituito da 2 immobili ubicati nel comune di Carini (nello specifico una villa con piscina ed un appartamento), una autovettura nonché rapporti bancari e finanziari.

Nel 2010 è stato tratto in arresto per avere acquistato, detenuto e venduto hashish e cocaina. Nel 2016 è stato sottoposto al fermo per aver detenuto, ai fini di spaccio, cocaina. L'uomo aveva avviato sul territorio di Villagrazia di Carini (Pa) un fiorente commercio di sostanze stupefacenti di vario genere.