Droga: controlli della Polizia a Roma, 10 arresti -2-

Red/Rar

Milano, 1 dic. (askanews) - A Piazzale Ostiense, precisamente all'entrata della fermata metro Piramide, i poliziotti del commissariato Trastevere hanno fermato un pusher che trasportava all'interno di una borsa 2 Kg di marijuana. Un nigeriano 26enne è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Un'operazione degli agenti del commissariato Celio si è conclusa con l'arresto di un corriere della droga, un 40enne originario del Burundi, che faceva la spola da Napoli a Roma viaggiando a bordo di un treno ad alta velocità. Gli investigatori sono venuti a conoscenza di questo traffico dopo aver effettuato altri arresti in zona Piramide/Cristoforo colombo nei confronti di cittadini africani. L'uomo, sceso a Termini, nascondeva sull'addome avvolto con dello scotch e della carta stagnola un grosso involucro contenente 535 grammi di eroina ed è stato arrestato.

In via Cantoira, zona Aurelio, gli agenti del commissariato hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente due giovani romani di 20 e 23 anni. Il primo, bloccato in strada, è stato trovato in possesso di 6 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 319,2 grammi. Nella sua abitazione è stata rinvenuta altra droga: 70,2 di marijuana e 20,9 di hashish. Il 23enne al momento del fermo è stato trovato in possesso di 25 grammi di hashish.

In via dei Ciclamini gli agenti del commissariato Prenestino hanno arrestato per droga un romano 22enne. È stato bloccato all'interno della sua auto mentre dal finestrino cedeva della droga a un acquirente. Lo stesso è stato trovato in possesso di 20 involucri contenenti cocaina per un peso di 8,5 grammi e 90 euro in contanti. Infine 488 grammi di marijuana, 482 grammi di hashish e 2980 euro in contanti è il quantitativo di droga e soldi sequestrato dagli uomini del commissariato San Paolo a seguito di un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di droga. Agli arresti è finito un giovane romano di 24 anni che deteneva la sostanza illecita in casa.