Droga e vip, Prestipino: Roma snodo centrale dello spaccio

Nav

Roma, 17 set. (askanews) - "L'indagine conferma che la Capitale è uno snodo centrale dello spaccio", ha detto il Procuratore capo facente funzione Michele Prestipino, mentre il pm Nadia Plastina sottolinea come gli albanesi abbiano acquisito "un ruolo sempre più importante".

L'inchiesta 'Lucifero 2017' della Squadra mobile della polizia ha interessato diverse zone, in tutta la città. Da Ponte Milvio a Tor Pignattara, da Acilia alla Rustica; dall'Infernetto al Tiburtino e Fonte Nuova. "Si tratta di un'operazione che ha colpito il livello medio-alto, i grandi acquirenti di droga che riforniscono le varie piazze di spaccio", ha spiegato il capo della Squadra Mobile Luigi Silipo.