Droga ed estorsioni, sgominata una banda a Frosinone>

La Polizia di Stato di Frosinone ha sgominato un'associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e usura. Eseguite misure cautelari nei confronti di alcuni indagati riconducibili ad una famiglia di etnia Sinti di origine "Romanì". Le indagini, scaturite dallo svolgimento di corse clandestine di cavalli, hanno consentito di delineare i contorni di un'articolata organizzazione caratterizzata dal vincolo familiare. vbo