Droga: Milano, sequestrati 7 quintali hashish in autostrada

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 lug. (Adnkronos) – Sette quintali di hashish, del valore di circa tre milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia stradale di Milano giovedì mattina, all'alba.

Il controllo, sulla Milano Ovest, alla barriera autostradale di Assago, ha fatto arrestare un cittadino spagnolo di 30 anni: dovrà rispondere del reato di detenzione illecita ai fini di spaccio di droga. A bordo di un camion, alla vista delle pattuglie, il 30enne ha fatto una manovra per evitare il controllo: così facendo, l'autista ha attirato l'attenzione degli operatori che lo hanno invitato ad accostare all'interno dell'area di parcheggio nelle adiacenze della barriera.

Qui, il conducente del mezzo pesante è apparso agli agenti particolarmente nervoso. Di conseguenza, i poliziotti hanno aperto i sigilli e hanno verificato che, sotto dei pacchi di caramelle, c'erano alcuni scatoloni di diversa grandezza: nascondevano involucri sottovuoto che, una volta aperti, sprigionavano l'odore inconfondibile dell’hashish. Erano 23 cartoni con 6.305 panetti di diverse grandezze.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli