Droga, a Roma controlli Polizia: 26 arresti e diversi sequestri -2-

Dmo/Red

Roma, 14 giu. (askanews) - Altri 2 arresti dei Falchi a Tor Bella Monaca dove hanno sequestrato 300 dosi di cocaina pronte per essere immesse sul mercato. In particolare M.M. 21 anni si era avvicinato agli uomini in borghese della Mobile, per vendergli la droga, ma non si era reso contro che di fronte aveva dei poliziotti. Qualificatisi, lo hanno perquisito e trovato in possesso di circa 200 grammi di cocaina. Infine in zona Tuscolana e a Tivoli i poliziotti hanno sequestrato rispettivamente cocaina e due fucili atti all'impiego e 359 munizioni illecitamente detenute.

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, durante un controllo mirato al contrasto del fenomeno dello spaccio, hanno arrestato S.H.J cittadino italiano di 19 anni e denunciato in stato di libert un cittadino libico di 34 anni per favoreggiamento. I poliziotti transitando in una nota piazza di spaccio, hanno notato una "vedetta", che alla loro vista ha iniziato ad urlare la parola d'ordine "levate" che usualmente di utilizza quando si avvistano le forze dell'ordine. A quel punto gli agenti hanno cercato di circondare pusher e vedetta, sorprendendoli alle spalle e bloccando ogni loro via di fuga. Sentendosi in trappola S.H.J., ha lasciato cadere in terra un involucro contenente sette dosi di cocaina pari a 4.4 grammi e, a seguito di perquisizione personale, nelle sue tasche, i poliziotti hanno rinvenuto 150 euro in contanti, mentre il controllo sulla "vedetta" dava esito negativo. Al termine degli accertamenti S.H.J. stato arrestato per spaccio, mentre il cittadino libico denunciato in stato di libert per il reato di favoreggiamento.

(Segue)