Droga: Ronzulli, 'stupisce delega affidata da Draghi a Dadone'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 apr. (Adnkronos) – “Conosciamo le idee del Movimento 5 Stelle sulla cannabis e sono assolutamente distanti dalle nostre. In questi tre anni di legislatura abbiamo rispedito al mittente numerosi tentativi dei grillini di legalizzarla e di certo non abbiamo cambiato idea adesso. Siamo e restiamo contro l’uso di qualsiasi droga e non arretreremo di un millimetro sulla necessità di contrastarne l’utilizzo e di prevenirne le dipendenze. Per questo ci stupisce che il presidente Draghi abbia affidato la delega alle politiche antidroga proprio al ministro Dadone, esponente di un movimento le cui posizioni in merito sono chiaramente divisive ed essa stessa firmataria di una proposta di legge per la legalizzazione della cannabis”. Lo afferma Licia Ronzulli, vicecapogruppo di Forza Italia al Senato e responsabile per i Rapporti con gli alleati.