Tredicenne spacciava tra i compagni, denunciato a Macerata

Un tredicenne trovato in possesso di marijuana è stato denunciato dalla Squadra mobile di Macerata, convinta che la droga fosse destinata allo spaccio tra i compagni di scuola. Il minorenne è stato identificato durante i controlli disposti dal questore di Macerata, Antonio Pignataro, nel quadro dell'operazione "Scuole sicure".

"Nessuna tolleranza per la droga e per gli spacciatori", ha detto Pignataro. "Non possiamo tollerare e ammettere in alcun modo - ha aggiunto il questore - che circoli droga tra libri e quaderni. Per questo i controlli della polizia nelle scuole di Macerata aprono scenari inquietanti sul fronte dello sballo". Pignataro sottolinea che "occorre reagire ed e' necessaria una mobilitazione in primis delle famiglie e del mondo della scuola".