Droga,villa Maraini: anche Maggio contagio zero con servizio H24

Cro/Rcc

Roma, 8 giu. (askanews) - Confermato a Villa Maraini il trend dei mesi precedenti dal quale emerge che a Maggio su 14.327 contatti e controlli su tossicodipendenti. "Nessuno - riferisce una nota dellka struttura- ha manifestato segni evidenti da COVID19, stesso trend riportato dalla Comunit di San Patrignano che per ha praticato il lockdown per i suoi, mentre a Villa Maraini continuata l'assistenza 24h su 24h anche su utilizzatori di sostanze sconosciuti o mai venuti in precedenza presso la struttura o in strada per un totale di oltre 1000 tossicodipendenti".

"L'annuncio analogo dello scorso 4 Maggio - sottolinea villa Maraini- stato variamente interpretato e sovvertito dai media con titoli fantasiosi, che poco avevano a che fare con la notizia che era stata data, scatenando commenti violenti basati sulla progressiva alterazione dei fatti arrivando a scrivere che: 'i tossicodipendenti sono immuni al virus; l'eroina pi forte del virus?' e anche Crozza, durante una puntata della sua trasmissione, ci ha fatto sopra commenti spiritosi (del resto il suo lavoro...) basandosi proprio su un titolo di un quotidiano che aveva distorto i fatti".

Secondo Massimo Barra, "il fatto confermato su un campione statisticamente significativo che nessun tossicomane di Villa Maraini abbia presentato manifestazioni cliniche di Covid19, notizia oggettiva documentata e non discutibile, lascia spazio alle possibile interpretazioni sulle quali Villa Maraini mantiene le ipotesi gi espresse nel precedente comunicato. Pur essendo il virus imprevedibile e senza precedenti sembra assodato che tra l'infezione e l'eventuale manifestazione clinica c' di mezzo la reazione immunitaria del paziente e qui dobbiamo concentrarci per saperne di pi, sempre che le autorit siano interessate anche a soggetti che normalmente non contano nulla".