Droni Israele su Beirut, Hezbollah: ci sarà risposta ma non guerra

Fth

Roma, 28 ago. (askanews) - La milizia libanese filo-iraniana Hezbollah "risponderà" all'attacco di domenica scorsa compiuto da droni attribuiti a Israele sulla periferia sud della capitale Beirut escludendo però una nuova guerra tra il gruppo e lo stato ebraico. Lo ha detto il numero due del Partito di Dio, Naim Qassim, in una intervista all'emittente russa in lingua araba Russia Today (RT).

"Escludo un clima di guerra ma esiste un'aria di risposta all'aggressione (...) e tutte le questioni saranno decise a loro tempo", ha detto Qassim nell'intervista trasmessa ieri sera come ha riferito il quotidiano panarabo al Quds al Arabi.(Segue)