Droni, a Roma focus su mercato italiano e trasporto sanitario

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 nov. (askanews) - Le prospettive del mercato italiano degli UAS (Unmanned Aerial Systems) e il boom del trasporto sanitario con droni saranno i temi al centro di "Roma Drone Conference 2022", l'appuntamento annuale di riferimento dedicato ai professionisti del settore UAS in Italia.

L'ottava edizione, che si svolgerà martedì 8 novembre prossimo presso l'Università Europea di Roma, prevede infatti due sessioni dedicate a questi temi di grande attualità. L'evento, organizzato dall'associazione Ifimedia e da Mediarkè, in collaborazione con Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC), Università Europea di Roma (UER) e AOPA Italia-Divisione APR, si svolgerà in presenza a partire dalle 9.30 presso l'Auditorium dell'Università Europea di Roma.

La prima sessione mattutina - informa una nota - si aprirà con i saluti delle autorità, a cui seguirà la tavola rotonda "L'Italia dei droni 2022: bilancio e prospettive", in cui sarà fatto il punto sulla situazione, le problematiche e le prospettive del mercato dei droni in Italia, dopo quasi due anni dall'entrata in vigore dei nuovi Regolamenti UAS europeo e nazionale. Parteciperanno al confronto i principali players del settore, tra cui ENAC, ANSV, ENAV/D-Flight, PwC, AOPA Italia-Divisione APR, aziende, professionisti e operatori.

Nella seconda sessione pomeridiana è invece previsto il convegno "Il trasporto con UAS di materiali bio-sanitari", durante il quale saranno approfondite le prospettive del trasporto urgente di materiale biomedicale e sanitario con UAS, settore dell'Urban Air Mobility che sembra destinato a partire in tempi brevi in Italia. Interverranno enti, centri di ricerca, strutture ospedaliere, imprese e operatori che hanno iniziato ad avviare progetti e sperimentazioni in questo settore. Parallelamente ai lavori, sarà anche allestita un'area espositiva con i desk di enti e aziende del settore.