DS 3 Crossback E-Tense: il fascino silenzioso dell'elettrica

redazione@motor1.com (Andrea Farina)
Copertina DS 3 E-Tense

Dalla piattaforma CMP arriva la seconda B-SUV a emissioni zero. Fa 300 km e raggiunge l'80% di carica in 30 minuti

La DS 3 Crossback mette da parte il motore termico in favore di un propulsore a emissioni zero da 136 CV alimentato da una batteria da 50 kWh. Ci sono 300 km di autonomia sul piatto, secondo il ciclo WLTP, mentre all'esterno non ci sono differenze troppo nette rispetto al modello tradizionale.

Il progetto della DS 3 Crossback E-Tense parte dalla base che ha già visto nascere la 2008 elettrica e non solo (eCmp), ma che il marchio DS reinterpreta con canoni stilistici più personali e chic, volti ad attirare una clientela diversa alla ricerca di un'auto dalla personalità spiccata sia all'esterno che all'interno.

A proposito di DS 3 Crossback

Com'è fuori

Particolare, distinta e distinguibile. Il corso stilistico DS ci ha abituato a linee che si discostano nettamente da quelle della concorrenza, capaci di caratterizzare fortemente ogni modello. La DS-3 Crossback non fa eccezione, sfoggiando linee, dettagli e forme non convenzionali che se da una parte la arricchiscono dall'altra non fanno innamorare tutti. 

DS-3 Crossback E-Tense

Non cambiano le dimensioni rispetto alla variante a combustibile, l'auto è lunga 4,12 m, larga 1,80 m e alta 1,53 m. Anche qui ci sono i fari full LED e la differenza più sostanziale è al posteriore, dove il paraurti, per ovvi motivi, non incorpora il doppio terminale di scarico. Optional sono i fari anteriori a LED di tipo matrix, che spengono alcuni diodi per non abbagliare chi guida in direzione opposta.

Com'è dentro

Il grande plus di costruire un'auto usando un pianale aggiornato è quello di avere un abitacolo spazioso rispetto alle dimensioni. Il bagagliaio, ad esempio, nonostante la lunghezza non esagerata, raggiunge i 350 litri di capacità, offrendo comunque una buona abitabilità ai passeggeri posteriori.

DS3 Crossback, il full test di Giuliano

L'interno è rifinito bene e lo stile barocco abbonda, con sfaccettature e giochi tra materiali volti a dare un effetto particolare. Nella consolle si trova un ampio schermo da 10,3”, è presente il cruscotto digitale e un parabrezza in grado di schermare i rumori

Piacere di guida 

Quando si guida un elettrico bisogna essere consapevoli, prepararsi a un comportamento diverso al volante, di tipo predittivo, è obbligatorio, ma, in alcuni casi, si tratta di nozioni già filtrate. Se invece siete nuovi all’argomento allora la modalità B della trasmissione vi aiuterà a cambiare approccio tra un semaforo e l’altro.

DS-3 Crossback E-Tense

Il trucco è cercare di rigenerare costantemente e tutelare l'autonomia, anche se alla fine tutto dipende da quanto è lungo il vostro percorso casa-lavoro e. A tal proposito le modalità di guida diventano fondamentali. I 136 CV si ottengono solo con l’opzione Sport, mentre in CONFORT si scende a 100 CV, che diventano 80 in ECO. A ciò bisogna aggiungere anche una diversa gestione del climatizzatore per evitare sprechi. 

Comfort 

la gamma DS 3 Crossback ha un'altezza da terra di 17 cm, una richiesta che viene dritta dal mercato, e in questo caso siamo equipaggiati anche con cerchi da 18 pollici Kyoto, necessari per riempire gli enormi passaruota.

DS-3 Crossback E-Tense

Un mix che potrebbe far pensare a un assetto rigido, poco idoneo alla città. E invece no. Per le vie di capitale francese la piccola E-Tense oltre che stilosa rimane confortevole, senza scricchiolii. Solo all'aumentare della velocità si avverte un po’ il rumore del rotolamento degli pneumatici.

Curiosità

Forti dell'impegno in Formula E, le tecnologie presenti sui modelli elettrici e ibridi ricaricabili del marchio DS sono derivate da quelle testate in pista, come il recupero dell'energia in frenata. La nuova monoposto DS E-TENSE FE19 è un banco di prova per auto più efficienti con un livello di performance che le rende più godibile anche sulle strade di tutti i giorni.

Quanto costa 

La versione elettrica della DS 3 Crossback parte da un prezzo di 39.600 euro, per la versione So Chic, mentre si sale a 40.800 euro per la Performance Line e la Business. Siamo a circa 10.000 euro in più rispetto alla versione PureTech. Infine, se si considera un wallbox, bisogna aggiungere altri 1000 euro.  


2019 DS Lunghezza4,12 m Larghezza1,80 Altezza1,53 Peso1415 kg Accelerazione 0-100 km/h8.7 sec Posti a sedere5 Potenza136 CV Coppia Massima260 Nm Autonomia in elettrico300 km WLTP Trazionetrazione anteriore Tipo di ricaricaAC/DC Capacità di carico350 L Batteria50 kWh Prezzo base39.600 euro