Dubai, morto l'ex deputato Matacena: viveva da latitante

Morto Matacena
Morto Matacena

Tra la seconda metà degli anni ’90 e l’inizio degli 2000 era stato candidato tra le fila di Forza italia. Rimane tuttavia “invischiato” nella maxi inchiesta “Olimpia”, quindi la condanna definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa. Amedeo Matacena, è scomparso all’età di 59 anni. Classe 1963, Matacena da qualche tempo viveva a Dubai dove vi si era trasferito a seguito della condanna.

Morto a 59 Amedeo Matacena

Stando a quanto riporta la testata “La Repubblica”, Matacena si è spento proprio mentre stava venendo trasportato in ospedale. Con lui, in ambulanza era presente la moglie Maria Pia Tropei con la quale si era recentemente sposato. L’ex deputato aveva avuto in passato una relazione con l’annunciatrice Alessandra Canale. Dalla storica ex “Signorina buonasera” aveva avuto un figlio. Ne era nato in seguito un altro dalla ex moglie Chiara Rizzo.

La condanna

A seguito dell’inizio dei diversi “guai con la giustizia”, Matacena aveva interrotto la sua attività di deputato, venendo di fatto meno la ricandidatura con Forza Ittalia. Tra le accuse mossegli quella di aver intrattenuto legami con la potente cosca dei Rosmini. L’uomo stava infine valutando di fare ritorno in Italia dopo che qualche tempo fa gli erano stati revocati il sequestro dei beni e l’ordinanza di custodia cautelare.