Due classi e zero promossi: a Livorno la scuola pi羅 "severa" d'Italia

Huffington Post

Su due classi, nessuno 癡 stato promosso. Nessuno dei 24 ragazzi delle due sezioni dell'Istituto Trasporti e Logistica "A. Cappellini" e del professionale "L. Orlando" di Livorno 癡 riuscito a superare l'anno. Sempre al Cappellini, poi, c'癡 un'altra classe in cui 癡 stato promosso soltanto un alunno, mentre gli altri 16 studenti sono stati bocciati o rimandati a settembre. Il polo livornese, che accomuna tre istituzioni scolastiche dirette dallo stesso preside, sembra essere quello con gli studenti pi羅 carenti d'Italia, tanto da guadagnarsi una bocciatura di massa.

Secondo quanto riportato dal Tirreno, nel caso specifico delle sezioni di Nautico e Istituto professionale prese in considerazione in questa sede, dove 40 studenti su 41 non sono stati ammessi alla classe successiva, non sembrano esserci stati gravi problemi di condotta. Dall'istituto si spiega infatti che il motivo di un tale stato di cose 癡 da collegarsi unicamente alle carenze nel rendimento dei ragazzi e alle numerose insufficienze da loro riportate.

Il personale della scuola non ha rilasciato dichiarazioni ai giornali: capire ci簷 che 癡 successo non 癡 semplice. Per il Fatto Quotidiano, basta sfogliare il rapporto di autovalutazione (Rav) per scoprire che lo stesso istituto ammette di avere serie criticit�: "L'Iis Buontalenti Cappellini Orlando non riesce a garantire il successo formativo per tutti i suoi studenti, bench矇 i criteri di valutazione adottati siano giudicati adeguati. Complessivamente i risultati scolastici sono insufficienti, come dimostrano i dati disponibili: percentuali di promozione alla classe successiva, abbandoni del percorso scolastico, numero dei diplomati, voto conseguito all'esame conclusivo".




Continua a leggere su HuffPost