I due coniugi hanno perso la vita a causa del virus

·1 minuto per la lettura
cosimo medici morti
cosimo medici morti

Cosimo Russo e Paola De Masi, originari di Melito, sono morti ad una settimana di distanza. Erano marito e moglie ed entrambi lavoravano come medici. Lui prima di andare in pensione era un ortopedico. Lei una anestetista, lavorava al Cardarelli di Napoli. Il Covid-19 li ha portati via ad una settimana di distanza.

La storia di Cosimo e Paola

Cosimo Russo e Paola De Masi erano risultati entrambi positivi al Covid-19. Prima ad aggravarsi è stato noto ortopedico, di 73 anni, che è stato ricoverato in ospedale. Lì è deceduto. Soltanto sette giorni dopo è toccato anche alla moglie, di 60 anni. Gli operatori sanitari non sono riusciti a fare nulla per migliorare le loro condizioni di salute, che erano rapidamente peggiorate. Tantissimi sui social i messaggi di cordoglio per la scomparsa dei due coniugi: da parte di familiari, amici ed ex colleghi.

Melito è uno dei Comuni partenopei più colpiti dalla seconda ondata di Coronavirus. Soltanto pochi giorni fa a perdere la vita è stato il sindaco Antonio Amente. Inizialmente, dopo essere risultato positivo al tampone, le sue condizioni non sembravano gravi. Poi è peggiorato rapidamente, tanto che una crisi respiratoria è stata fatale. La provincia a Nord di Napoli piange le numerose perdite.