Due femmine di elefante hanno lottato in un circo russo

·1 minuto per la lettura
Scontro
Scontro

In Russia, due esemplari femmina di elefante di un circo si sono resi protagonisti di un violento scontro.

Russia, scontro tra due elefantesse in un circo

La lotta tra due elefantesse si è verificata nel circo di istanza a Kazan, in Russia. Uno dei due imponenti mammiferi intenti a esibirsi durante lo spettacolo circense ha improvvisamente iniziato a spingere l’altro elefante, fino a provocarne la perdita dell’equilibrio e la caduta al suolo. La rissa si è subito trasferita al di fuori del perimetro che designava il confine tra l’arena e gli spazi riservati al pubblico.

Una volta atterrata l’avversaria, accasciatasi su un fianco, l’elefantessa fautrice dell’aggressione ha continuato a infierire sulla compagna spingendola con la proboscide.

A questo punto, i domatori del circo sono intervenuti tentando, in ogni modo, di separare gli animali, riuscendo nel proprio intento soltanto dopo aver compiuto svariati tentativi ripetutamente falliti.

Intanto, gli spettatori sono stati colti dal panico e hanno rapidamente provveduto a mettere in salvo i propri figli, allontanandosi dall’arena.

L’episodio è stato, poi, commentato sui social network dai domatori impiegati presso il circo che hanno spiegato: «Tra gli elefanti vige il matriarcato e succede, così, che si contendano il primato, per far capire alla rivale chi è la padrona di casa».

Inoltre, la struttura ha comunicato anche che non sono stati riscontrati danni né tra le persone che componevano il pubblico né in merito allo stato di salute delle elefantesse.