Due fermati per l'omicidio del giovane Luca Sacchi a Roma

Roma, 25 ott. (askanews) - Sono due giovani ventunenni i fermati con l'accusa di omicidio per l'uccisione di Luca Sacchi, ammazzato con un colpo d'arma da fuoco nel quartiere Colli Albani mercoledì 23 ottobre a Roma.

Gli imputati sono stati fermati dopo che un parente ha avvisato le forze dell'ordine. Uno di loro avrebbe precedenti per droga, l'altro è incensurato.

L'omicidio ha sconvolto il quartiere romano. Luca Sacchi, 24 anni, è stato ucciso mentre passeggiava a tarda sera con la fidanzata Anastasiya. Si profila l'ipotesi che la coppia avesse dato disponibilità a comprare droga dai due ventunenni, che si sono allontanati e poi sono tornati cercando di scippare lo zaino della ragazza. Luca è intervenuto per difenderla, ed è stato ucciso da un proiettile alla testa.