Due ispettori dell'Aiea resteranno a Zaporizhzhia in maniera permanente

no credit

AGI - Due ispettori dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica resteranno in maniera permanente nella centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, occupata dai russi. Lo ha riferito la Ria Novosti citando l'inviato speciale russo a Vienna, Mikhail Ulyanov.

La missione durerà fino al 4 o 5 settembre ha, invece, spiegato Rafael Grossi, citato da Itar-Tass. "Ci sono due gruppi di esperti tecnici dell'Aiea. Un gruppo lavorerà all'impianto fino a domenica o lunedì per valutare la situazione. Devono formulare le prime domande, i primi dati, dare un valutazione preliminare, e poi prepareranno il rapporto", ha spiegato Grossi.

"Dopodiché - ha aggiunto - prevediamo di garantire la nostra presenza permanente in loco, ovvero la presenza permanente di esperti dell'Aiea presso Zaporizhzhia".

Intanto è arrivato il primo commento da Mosca. Per il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, è "molto positivo" che la missione abbia potuto visitare la centrale occupata dalle forze russe.