I due medici si sono fatti fotografare insieme

·2 minuto per la lettura
Burioni e Zangrillo
Burioni e Zangrillo

Roberto Burioni e Alberto Zangrillo, durante quest’anno di emergenza Covid, hanno espresso spesso le loro opinioni, sono intervenuti per commentare quello che accadeva e hanno lottato in prima linea contro il virus. Ora hanno voluto mostrare il loro volto senza mascherina, in una foto che li ritrae insieme.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Burioni e Zangrillo senza mascherina

Tutti gli italiani ormai conoscono Roberto Burioni e Alberto Zangrillo. I due medici hanno deciso di farsi fotografare insieme, con un grande sorriso, fuori dall’ospedale San Raffaele di Milano. I due si abbracciano serenamente, senza mascherina, e questa foto sembra appartenere a tempi lontani da questa pandemia. In realtà la foto è di questi giorni e ha lo scopo di lanciare un messaggio molto forte. “Usciamo dal nostro ospedale alle 20, ci incontriamo per caso ma siccome siamo tutti e due vaccinati e all’aperto facciamo questa foto senza mascherina perché possiate vedere il nostro sorriso e il nostro appello comune: vacciniamoci alla svelta” sono le parole che ha scritto Roberto Burioni su Twitter, pubblicando la foto con il suo collega Alberto Zangrillo.

Il medico vuole invitare gli italiani a partecipare al più presto alla campagna vaccinale. Roberto Burioni ha, inoltre, allegato un secondo tweet con le nuove linee guida di Cdc, massima autorità sanitaria federale statunitense. Queste linee guida svelano che le persone vaccinate negli Stati Uniti potranno finalmente incontrarsi nei luoghi chiusi senza essere obbligati ad indossare le mascherine o rispettare il distanziamento sociale. Nei luoghi pubblici, invece, è ancora obbligatorio indossare il dispositivo di protezione.