Due musicisti della band di Eugenio Bennato, intervengono per fermare la lite di una coppia

musicisti Bennato investiti
musicisti Bennato investiti

A Pompei, a seguito del concerto di Eugenio Bennato, due musicisti della sua band sono intervenuti per interrompere una lite in corso tra due giovani, rischiando di essere investiti. Accadeva la scorsa notte. Il ragazzo e la sua compagna, a causa delle loro urla, avevano attirato l’attenzione di Cosimo De Luise e Stefano Simonetta in piazza Schettini.

Pompei, musicisti della band di Eugenio Bennato sedano lite e vengono investiti: il caso

Era già l’una e mezza di notte passata quando, al termine del concerto dell’artista napoletano e nel rientro a casa, due musicisti della band si sono fermati per sedare gli animi di una coppia che stava litigando.

Cosimo De Luise, produttore esecutivo della De Luise Agency, e Stefano Simonetta, noto con il nome di Mujura nel panorama artistico musicale, hanno raggiunto il lato opposto della piazza dal punto in cui era stato allestito il palcoscenico sul quale si erano da poco esibiti.

Lì, in quel punto della strada, una giovane coppia stava litigando in maniera piuttosto animata: lui, in particolare, stava aggredendo lei verbalmente.

Il tentativo di investirli da parte del giovane

Appena hanno notato la situazione, De Luise e Simonetta si sono precipitati ad intervenire, temendo il peggio. Il loro obiettivo era quello di provare a sedare gli animi, per evitare che le dinamiche degenerassero. Il tentativo di difendere la ragazza, però, ha fatto innervosire il giovane 20enne.

Lui, originario del posto, è infatti salito subito a bordo della sua auto e ha provato ad investirli. I due musicisti sono stati soccorsi immediatamente dal 118 e, per fortuna, hanno riportato solo qualche escoriazione. Il ragazzo, identificato, sarà denunciato alle autorità.