Due operai morti folgorati da cavo elettrico

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Due operai sono morti folgorati a Filogaso, paesino in provincia di Vibo Valentia. I due, secondo quanto si apprende, stavano lavorando all’interno di un cantiere per la ristrutturazione del comune a Filogaso. Un cavo elettrico sarebbe entrato in contatto con il ponteggio sul quale gli operai erano saliti per installare le grondaie. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte dei medici del 118.

Le vittime avevano 42 e 43 anni ed erano residenti a San Pietro a Maida, in provincia di Catanzaro.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, il procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo, e i carabinieri di Maierato che stanno indagando su quanto accaduto.