Due ragazzini morti in mare a Ortona. 25enne disperso a Jesolo

webinfo@adnkronos.com

Sono stati trovati morti i due ragazzini cinesi, uno di 11 e uno di 14 anni, dispersi in mare nella zona della stazione di Tollo a Ortona, in provincia di Chieti. I corpi sono stati recuperati da un intervento congiunto di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera.  

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Ortona, i due ragazzini stavano facendo il bagno e si erano avvicinati alla zona degli scogli quando la corrente li ha trascinati. Il padre, che dalla spiaggia ha assistito alla scena, si è tuffato in mare ma non è riuscito a salvarli. L'uomo è stato a sua volta salvato dai bagnini. 

Dramma anche a Jesolo, dove un 25enne straniero è scomparso in mare mentre stava facendo il bagno all'altezza della torretta 17 di via Bafile. La richiesta di soccorso da parte di alcuni bagnanti è arrivata ai vigili del fuoco alle 14.50. Sono in corso le ricerche dei vigili del fuoco di Jesolo, che sono intervenuti sia con l'elicottero che un'imbarcazione. Sui due mezzi ci sono i sommozzatori.