I due sono stati redarguiti con un post social ed hanno subito accolto l’invito del primo cittadino

Una delle foto postatedal sindaco
Una delle foto postatedal sindaco

Arriva dall’Abruzzo la surreale vicenda di una coppia di neo sposi che lascia la chiesa sporca dopo il matrimonio, ma il sindaco della cittadina dove si sono detti si chiede agli sposi di tornare a pulirla. I media spiegano che dopo che i due erano stati redarguiti con un post social hanno subito accolto l’invito del primo cittadino. Teatro della vicenda il paese di Magliano dei Marsi, dove domenica scorsa hanno coronato il loro sogno d’amore due sposi e lo hanno fatto nella splendida chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta di Rosciolo.

Lasciano la chiesa sporca dopo il matrimonio

Il guaio è che all’uscita della coppia gli invitati si sono scatenati e non hanno raccolto il frutto del loro entusiasmo. Ed è stato per questo motivo che il sindaco di Magliano dei Marsi, Pasqualino De Cristofaro, ha pubblicato le foto su Facebook con tanto di post a corredo: “Carissimi, non so precisamente chi siate, vi auguro con sincerità ogni bene nel vostro cammino di vita insieme ma la nostra Santa Maria in Valle Porclaneta, uno dei monumenti religiosi più belli della nostra regione non merita di essere lasciata così!“.

“Avevate sottoscritto un impegno”

E poi: “Al momento della prenotazione avete sottoscritto un impegno a non deturpare in nessun modo il luogo, eppure è stato fatto! Sarà stato qualche invitato accalorato?!? Non importa, andava almeno rimosso tutto! Dovete lasciarla nel modo in cui l’avete trovata”. Tanto è bastato per far ripulire immediatamente l’area.