Due sorelle possono riabbracciarsi dopo 70 anni: la storia commovente

Sorelle si riabbracciano
Sorelle si riabbracciano

Eugenia e Gin hanno vissuto 70 anni non sapendo nulla l’una dell’altra. La figlia di una delle due donne e i social network hanno fatto sì che le due potessero riabbracciarsi. Stando a quanto si apprende dal quotidiano Libertà la figlia di Gin Clare è riuscita a ricostruire la storia a partire dai pochi indizi a disposizione.

Le Sorelle si riabbracciano dopo 70 anni: la storia

Tutto ha inizio quando il padre Renato Labò si trovava a El Alamein. L’uomo classe 1920, venne fatto prigioniero dagli inglesi. Fu proprio a seguito dell’armistizio che Renato prestò servizio in una fattoria. Si innamorò dunque della figlia dei proprietari e che più tardi diventerà la madre di Gin. Renato questa bambina non la vedrà mai a causa del rientro in Italia. Successivamente si innamorerà di nuovo: nascerà nel frattempo anche Eugenia.

Un incontro speciale nel piacentino

Così le due bambine, poi successivamente donne cresceranno e vivranno la loro vita ignorando l’esistenza l’una dell’altra, la prima nel Regno Unito e la seconda a Calendasco nel piacentino. Sarà proprio qui che le due sorelle si vedranno per la prima volta e avranno la possibilità di stare insieme per una settimana. Il cerchio si è dunque chiuso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli