Due turisti morti in Valchiavenna mentre praticavano torrentismo

Mch

Milano, 3 ago. (askanews) - Due turisti residenti in Germania sono morti in Valchiavenna (Sondrio) mentre praticavano torrentismo. Le vittime sono CPT, di 41 anni, cittadino austriaco, e HPA, di 48 anni, cittadino tedesco. A dare l'allarme stanotte, poco prima dell'una, è stato il titolare dell'agriturismo dove i due erano in vacanza insieme ad altre cinque persone, preoccupato per il mancato rientro in albergo del gruppo. Le informazioni, spiega il Cnsas in una nota, "erano abbastanza precise e indicavano che i sette erano usciti per fare canyoning in Val Pilotera".

Una squadra di tecnici alpini e tecnici di soccorso del Cnsas ha presto individuato i cinque turisti che si trovavano fuori dal torrente. I due che mancavano si erano calati nella cascata: il primo è stato presto individuato, senza vita intrappolato nelle corde sotto il getto della cascata; all'alba è stato possibile localizzare anche il secondo disperso che si trovava in una pozza circa 300 metri più a valle.

Il recupero dei due corpi è stato particolarmente complesso e impegnativo, in un caso eseguito tramite la tecnica del contrappeso, data anche la forte portata d'acqua all'interno della cascata. Sul posto è arrivato anche l'elicottero decollato da Bergamo, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanz,a e i Vigili del fuoco. Le operazioni di recupero si sono concluse solo in mattinata.