Due uomini uccisi a colpi di fucile nella Piana di Catania

Due uomini sono stati uccisi a colpi di fucile nelle campagne di contrada "Xirumi", alla Piana di Catania, tra le province di Siracusa e Catania. Si tratta di Massimo Casella di 47 anni con precedenti penali e Agatino Saraniti di 19. I due corpi senza vita sono stati ritrovati da alcuni parenti nei pressi di una masseria. 

Il duplice omicidio, per gli investigatori, sarebbe collegato al ferimento del 36enne ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Garibaldi centro di Catania con un colpo di fucile a pallini che l'ha centrato all'addome. A sparare ai tre sarebbe stata la stessa persona. La pista al momento sarebbe quella della criminalità agricola, più accreditata rispetto a quella mafiosa.