Duello Scudetto, il Napoli chiede la contemporaneità

Già esauriti i 2500 biglietti riservati al settore ospiti, ma i tifosi del Napoli saranno presenti in tutto lo stadio: pronto il piano di sicurezza.

Dopo l'impresa dello Stadium da parte della squadra di Sarri, il distacco in vetta alla classifica di Serie A fra Juventus e Napoli si è ridotto ad appena un punto, con le due contendenti che si giocheranno lo Scudetto nelle ultime 4 gare.

Data l'elevata posta in palio, il presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis, come riporta 'Il Corriere della Sera', chiede la contemporaneità per le restanti 4 partite, anche a costo di una modifica in extremis del calendario.

Al momento tuttavia appare difficile che la Lega di Serie A la conceda per le prossime 2 sfide: questo fine settimana infatti da calendario la Juventus sfiderà l'Inter sabato sera al Meazza, mentre il Napoli sarà impegnato domenica alle 18 contro la Fiorentina al Franchi., ma anche il successivo i bianconeri dovrebbero disputare in anticipo la sfida dello Stadium contro il Bologna, con gli azzurri impegnati domenica pomeriggio al San Paolo contro il Torino.

Più probabile invece che, oltre che per l'ultima giornata, la contemporaneità fra Juventus e Napoli venga accordata per il penultimo turno di Serie A, che vedrà la squadra di Sarri impegnata a Marassi con la Sampdoria e quella di Allegri far visita alla Roma all'Olimpico.


Anche se a quel punto la sfida potrebbe essere già decisa, il club campano, che della contemporaneità ha fatto una sua battaglia nel corso della stagione,  pretende dunque che almeno le ultime 2 partite si disputino in contemporanea.