Dupasquier: Vezzali, 'colpita da morte giovane pilota, stranita dal solo minuto di raccoglimento'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mag. (Adnkronos) – "Sono rimasta molto colpita dalla morte del giovane motociclista. Pensare che andava in moto dall'età di 4 anni ed è morto a 19 anni mi ha davvero commosso molto. Mi ha un po' stranito che il programma delle gare sia stato rispettato con solo un minuto di raccoglimento e ho letto questa mattina che altri piloti sono rimasti colpiti da questa scelta. Capisco tutte le ragioni ma dobbiamo stare attenti a non perdere di vista il valore della vita che conta più di ogni cosa. Non è stato giusto gareggiare? Hanno scelto questa strada, ormai è troppo tardi dire quello che si sarebbe potuto fare dopo l'accaduto". Lo ha detto Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, a La Politica nel Pallone su Gr Parlamento, riferendosi al mancato stop delle gare al Mugello dopo la morte del giovanissimo pilota svizzero Jason Dupasquier.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli