Durante il primo giorno del Giubileo del regno di Elisabetta il rampollo reale ruba la scena a tutti

Il principino Louis che interpella la Regina Elisabetta
Il principino Louis che interpella la Regina Elisabetta

La domanda era sulla bocca di tutti, specialmente dei curiosissimi tabloid britannici: cosa ha chiesto il principino Louis alla bisnonna regina sul balcone di Buckingham Palace per il flypast della RAF a Trooping the Colour? Durante il primo giorno del Giubileo del regno di Elisabetta il rampollo reale ruba la scena a tutti e si rende protagonista prima di una simpatica pantomima, poi di un intenso dialogo con la sua ava, sovrana del Regno Unito.

Cosa ha chiesto Louis alla regina

E quella che Louis ha posto ad Elisabetta sembrava decisamente una domanda urgente, tanto urgente che il Mirror ha interpellato uno specialista di lettura labiale per svelare un mistero che, tutto sommato, poteva anche essere intuito. Poteva esserlo a fare la somma matematica di un evento aeronautico imminente e di un bambino che nei minuti che lo precedono sbuffa, fa smorfie e sembra avere un’aria di attesa impaziente. Ma gli inglesi sono così: in tempi di Giubileo devono chiamare gli esperti per farsi spiegare l’ovvio ed hanno chiamato l’esperto Jeremy Freeman.

La spiegazione dell’esperto di lettura labiale

Il dato è che Louis. un bimbo di 4 anni per un attimo ha rubato la scena alla bisnonna ed al contesto solenne mentre faceva una serie di facce giocose e sembrava estremamente eccitato durante un flypast della RAF che si è concluso con una spettacolare esibizione delle Frecce Rosse. E cosa avrebbe chiesto alla nonna Louis mentre tutto di lui diceva che stava aspettando le Frecce Rosse? Ebbene, l’esperto ha riferito che Louis invece ha detto alla regina: “Arrivano le frecce rosse?” Al che la regina rispose molto seccamente: “Lo spero”. Auguri Maestà, di cuore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli