Durigon: bene tavolo su editoria, più tutela diritti giornalisti

Pol/Arc

Roma, 29 lug. (askanews) - "Il tavolo di confronto sulla crisi occupazionale dell'editoria che si è svolto questo pomeriggio presso la sede del ministero del Lavoro ha posto le prime basi per stabilizzare e migliorare la situazione dei giornalisti". Lo dichiara il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon al termine dell'incontro.

"Nel corso dell'incontro - prosegue - oltre ad analizzare la diminuzione della perdita dei posti di lavoro del 30% negli ultimi 5 anni, sono stati affrontati anche i temi riguardanti i diritti dei nuovi giornalisti che vanno tutelati con un contratto che adegui le paghe. Primi passi importanti per superare lo stato di crisi che investe il mondo dell'editoria e quello del giornalismo. Settori fondamentali - conclude - che non possono essere trascurati e abbandonati come invece, purtroppo, è accaduto con i governi precedenti".