Durigon si dimette da sottosegretario

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Claudio Durigon, esponente della Lega, ha rassegnato le dimissioni dall'incarico di sottosegretario all'Economia. Durigon è stato protagonista del caso legato alle dichiarazioni relative ad un parco di Latina e ad Arnaldo Mussolini. Il leghista si era detto favorevole a intitolare nuovamente il parco comunale a Arnaldo Mussolini, fratello del duce. Dal 2017, il parco è intitolato ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

"Ringrazio Claudio non solo come politico ma soprattutto come uomo, amico, persona onesta, concreta, schietta e coraggiosa, che a differenza di altri lascia la poltrona per amore dell’Italia e della Lega, e per non rallentare il lavoro del governo, messo irresponsabilmente in difficoltà per colpa di polemiche quotidiane e strumentali da parte della sinistra", dice il leader della Lega Matteo Salvini.

"Contiamo che questo gesto di responsabilità e generosità induca a seria riflessione altri politici, al governo e non solo, che non si stanno dimostrando all’altezza del loro ruolo. Conto su Claudio per la scrittura della nuova riforma delle pensioni, vicina a Quota 100 e lontana dalla Fornero, per la rottamazione di milioni di cartelle esattoriali, e per nuovi incarichi per aiutare la Lega a crescere ancora", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli