A E-Distribuzione attestazione di pubblica benemerenza per sisma 2012 in Emilia-Romagna

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Un riconoscimento di grande valore per l’impegno profuso in occasione del sisma avvenuto in Emilia Romagna nel 2012. E’ stata conferita a E-Distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, l’attestazione di pubblica benemerenza, elargita dal Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Capo Dipartimento della Protezione civile, per aver partecipato con grande sforzo e spirito di servizio alle operazioni messe in campo dalla stessa Protezione civile all’indomani degli eventi sismici del maggio 2012 che colpirono in particolar modo le province di Ferrara e di Modena.

L’attestazione di pubblica benemerenza è un riconoscimento che viene conferito ad amministrazioni, enti o persone, che dimostrano di aver partecipato ad interventi di protezione civile dando prova di "significative capacità propositive e gestionali o singolari doti di altruismo e abnegazione".

Il riconoscimento è stato pubblicato lo scorso 14 gennaio in Gazzetta Ufficiale.

"E’ con grande orgoglio che riceviamo questo riconoscimento - ha dichiarato Vincenzo Ranieri, ad di E-Distribuzione - che premia tutte le donne e gli uomini di E-Distribuzione che hanno mostrato un encomiabile spirito di servizio nel corso dell’emergenza. Per la nostra società, l’attenzione e la vicinanza alle comunità locali sono degli elementi imprescindibili. Il nostro impegno sul territorio emiliano è stato significativo non solo nei giorni successivi agli eventi sismici con il ripristino del servizio elettrico e la messa in sicurezza degli impianti, ma anche nelle fasi successive di ricostruzione post terremoto e di rilancio economico dei territori coinvolti".

"Un riconoscimento alla capacità operativa e al grande spirito di servizio e abnegazione dimostrati durante l’emergenza in Emilia-Romagna", ha commentato il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio che ha voluto sottolineare "il ruolo di primo piano che E-Distribuzione occupa nel Sistema di protezione civile, in termini di supporto strategico nella gestione delle emergenze, locali e nazionali, al fianco delle comunità e dei territori coinvolti".