E' la Giornata mondiale del bacio, tutti i benefici e le curiosità

·1 minuto per la lettura

Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata mondiale del bacio, festa nata in Gran Bretagna nel 1990, ma presto diffusa in tutto il mondo, per onorare una delle forme più semplici e al tempo stesso preziose che esistano per dimostrarsi affetto.

In occasione di questa giornata, scopriamo che baciarsi, secondo la scienza, offre molti benefici: 34 muscoli facciali messi in movimento e 112 posturali; per non parlare del fatto che rafforza il sistema immunitario e riduce lo stress.

Per psicologi e psichiatri baciare aiuta poi vivere meglio. Ma quali sono gli effetti positivi di questo gesto? Per prima cosa aumenta l'affetto delle persone verso i propri cari e allo stesso tempo provoca una forte scarica ormonale nella coppia. Ma a far dimenticare il valore benefico del bacio, a volte si mettono di mezzo il lavoro eccessivo e la fissazione per i social network.

In realtà esistono diverse giornate dedicate al bacio. Il 13 aprile, chiamata International Kissing Day, è stata istituita per ricordare il bacio più lungo della storia, quello tra una coppia thailandese che durante una competizione si è baciata per 46 ore 24 minuti e 9 secondi. Un record superato dalla stessa coppia con un altro bacio durato ben 58 ore, 35 minuti e 58 secondi.

Nel 1990 il Regno Unito ha invece dichiarato il 6 luglio la Giornata internazionale dal bacio, data che viene anche ricordata come la Giornata del bacio rubato in alcuni paesi del mondo.

Negli Stati Uniti la stessa Giornata viene festeggiata il 22 giugno di ogni anno, mentre in India viene festeggiata il 13 febbraio, ovvero il giorno precedente a San Valentino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli