E' morto Brian Travers, fondatore degli UB40 aveva 62 anni

·1 minuto per la lettura

E' morto Brian Travers, uno dei fondatori della band UB40. Il musicista aveva 62 anni, era malato di cancro. Il sassofonista e compositore britannico è morto a Moseley, in Inghilterra. I suoi compagni del celebre gruppo musicale da 100 milioni di dischi venduti hanno detto di essere "devastati" dalla notizia della scomparsa del "nostro fratello, membro fondatore degli UB40 e leggenda musicale", che ha sopportato una "lunga ed eroica battaglia contro il cancro".

Brian Travers aveva subito un intervento chirurgico per rimuovere due tumori al cervello nel 2019 e, secondo quanto riferito, è stato sottoposto ad un'altra operazione all'inizio di quest'anno.

Travers ha avuto un ruolo fondamentale nella formazione UB40 come sassofonista, arrangiatore e paroliere. Il gruppo, nato Birmingham, si è affermato nel 1980 con "Food For Thought", il loro primo singolo a scalare la top 10 del Regno Unito, per poi ottenere successi con "I Think It's Going to Rain Today", "One in Ten" e le cover di "Red Red Wine" e "I Got You Babe". In totale, la band ha registrato 39 singoli nella top 40 del Regno Unito e 28 album nella top 40.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli