È morto Ezio Bosso, addio al noto pianista: aveva 48 anni

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
È morto Ezio Bosso, addio al noto pianista: aveva 48 anni
È morto Ezio Bosso, addio al noto pianista: aveva 48 anni

Ezio Bosso è morto a 48 anni. Nato a Torino il 13 settembre del 1971, è stato direttore d’orchestra, compositore e pianista.

Dal 2011, Bosso conviveva con una malattia neurodegenerativa che gli fu diagnosticata dopo un’operazione per un tumore al cervello.

VIDEO - Chi è Ezio Bosso?

Nello stesso anno, è stato colpito anche da una sindrome autoimmune. Le patologie, inizialmente, non gli avevano impedito di continuare a suonare e dirigere. Tuttavia, dal settembre 2019 aveva smesso ogni attività perché l’uso delle mani era ormai compromesso.

La prima cosa che farò è mettermi al sole. La seconda sarà abbracciare un albero”, aveva fatto sapere Ezio Bosso dalla sua casa di Bologna. Erano questi i suoi propositi per quando avrebbero “aperto le gabbie”.

SFOGLIA LA GALLERY - Ezio Bosso, la carriera per immagini

VIDEO - Ezio Bosso dice addio al pianoforte