È morto Flavio Bucci. Grande volto del cinema, tv e teatro, aveva 72 anni

Flavio bucci. (Photo by: Marka/Universal Images Group via Getty Images) (Photo: Marka via Getty Images)

Flavio Bucci, grande volto del cinema, del teatro e della televisione italiana, è morto a 72 anni. L’attore è stato trovato senza vita, riverso sul pavimento della sua casa di Passoscuro da una persona che aveva accesso all’alloggio e che ha dato l’allarme. Inutili i soccorsi da parte del personale del 118 arrivato sul posto.

 

Leggi anche...

Flavio Bucci: "Amavo Tognazzi, odiavo Sordi, che noia Moretti". L'attore si racconta: "Ho speso tutto in alcol e droga"

″È morto Flavio Bucci, il grande interprete noto per il personaggio di Antonio Ligabue e decine di film come il Marchese del Grillo” ha scritto dando la notizia in un post su Facebook il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Flavio Bucci si fece conoscere dal grande pubblico interpretando lo sceneggiato televisivo “Ligabue”, diretto da Salvatore Nocita, andato in onda su Rai 1, in tre puntate, dal 22 novembre al 6 dicembre 1977. Bucci ha recitato con grandi registi, da Elio Petri a Mario Monicelli, da Giuliano Montaldo a Dario Argento. Fu anche un doppiatore: prestò la sua voce, tra i tanti, a Gerard Depardieu e, in due occasioni, a John Travolta. Infatti, fu la voce dell’attore americano in “Grease” e “La febbre del sabato sera”.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.