È morto Freddy, il cane più alto del mondo

Silvia Renda
·Collaboratrice Social News
·1 minuto per la lettura
È morto Freddy, il cane più alto del mondo

In piedi sulle zampe posteriori, raggiungeva l’impressionante altezza di due metri e 30 centimetri. L’alano Freddy era famoso per essere il cane più alto del mondo. Proveniente dall’Essex, in Inghilterra, è morto all’età di otto anni e mezzo.

Feddy dal 2016 deteneva il record di cane più alto del mondo, incoronato dal Guinness dei primati. “Non è solo il più alto, ma anche il più amorevole” diceva di lui la proprietaria Claire Stineman. “Era la mia vita, la mia ragione, la mia gioia, la mia felicità ed è stata la mia ultima tristezza” lo ricorda adesso.

Freddy non sembrava destinato al record. Claire ricorda che quando lo incontrò per la prima volta, era il più piccolo della sua cucciolata: “Non pensavo sarebbe diventato così grande”. Lei si prendeva anche di un altro alano della stessa cucciolata: in un’intervista al Daily Mail raccontò che per nutrirli spendeva 500 sterline al giorno.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.