E' morto Luca Panerai, figlio del fondatore di Class Editori

E' morto improvvisamente a 47 anni l'imprenditore e manager editoriale Luca Panerai. Figlio del presidente della casa editrice Class, è stato trovato in fin di vita da un domestico nella tenuta Castellare Equestrian Club alla cascina Secondino di Zerbolò (Pavia), la location che nel 2014 aveva ospitato il talent-show "Horse Academy", nato da un'idea dello stesso imprenditore.

Luca Panerai (foto Instagram)
Luca Panerai (foto Instagram)

Sul luogo della morte sono subito accorsi gli operatori del 118, ma ogni tentativo di salvare Panerai è risultato vano. A stroncare l'uomo sarebbe stato un improvviso malore cardiaco.

Discendente di una famiglia di produttori di orologi di lusso, Luca Panerai era figlio di Paolo Panerai, storico presidente della casa editrice Class, che si occupa in di informazione finanziaria e beni di lusso.

Amministratore delegato di Class HorseTV, una televisione dedicata agli appassionati del mondo equestre, Luca Panerai era da sempre appassionato di cavalli ed equitazione.

Laureato in filosofia in Statale a Milano, durante gli anni dell’università aveva lavorato anche come correttore di bozze nella redazione di MF/Milano Finanza.

L'autorità giudiziaria ha già concesso l'autorizzazione per la restituzione della salma ai familiari, per la celebrazione del funerale.

LEGGI ANCHE: Alberto Balocco ucciso dal fulmine: “Era un uomo semplice e generoso”

GUARDA ANCHE: La morte di Leonardo del Vecchio, fondatore di Luxottica