E.Romagna,Bonaccini: M5s si assuma responsabilità o regalo a destra

Vep

Roma, 22 nov. (askanews) - "Non rincorro nessuno perchè le alleanze si fanno su programmi chiari. Ma ribadisco che commettono un errore a non confrontarsi sul merito dei problemi che abbiamo davanti e sulle questioni che ho proposto in modo aperto per i prossimi 5 anni". Lo afferma il presidente della Regione Emilia Romagna e ricandidato per le Regionali del 26 gennaio Stefano Bonaccini, in un'intervista al Corriere della Sera, dopo il voto degli iscritti M5s che ha dato il via libera alla presentazione delle liste, solitarie, alle prossime elezioni amministrative.

"Le forze che vincono insieme governano insieme e questa sarebbe la prima volta per il Movimento - sottolinea Bonaccini -. Rinunciare ad assumersi responsabilità significa precludersi la possibilità di contare e lavorare per i propri obiettivi. Oltre che regalare un vantaggio a una destra che non sta mostrando particolare interesse per questa regione, ma solo l'intenzione di mandare a casa il governo Conte".