E.Romagna, Morelli: Sala come Cetto Laqualunque, battute sessiste

Pol/Vep

Roma, 29 dic. (askanews) - "Sala faccia il sindaco di Milano invece di imitare Cetto Laqualunque. Le sue battute sessiste contro Lucia Borgonzoni imbarazzano la politica e feriscono i milanesi. Certo, se fosse stata di sinistra, avrebbe ricevuto la solidarietà di tutto il mondo 'intellettuale' che popola i media italiani. La stessa sinistra che era contraria a Garibaldi Repubblica, City Life e persino Expo". Così il deputato Alessandro Morelli, capogruppo Lega del Comune di Milano.