E.Romagna, resta fortemente inquinata foce torrente Marano -3-

Red/Gca
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 lug. (askanews) - In Emilia Romagna sono stati cinque i punti monitorati dalla Goletta Verde in provincia di Rimini. Il punto sulla foce del torrente Marano, nel comune di Riccione, stato giudicato "fortemente inquinato". Entro i limiti gli altri quattro punti indagati in provincia: si tratta del punto sulla spiaggia a sud della foce dell'Uso, tra i territori comunali di Bellaria e Igea Marina, della foce del Marecchia a Rimini, del punto in spiaggia a nord del Rio Melo, in localit Miramare a Riccione e del punto sulla spiaggia sud, sulla foce del torrente Ventena a Cattolica. Quattro i punti analizzati anche in provincia di Ravenna, tutti risultati entro i limiti di legge. Sono il punto sulla spiaggia a nord del canale di destra del Reno, in localit Casal Borsetti, la spiaggia nord nei pressi della foce del Lamone, la foce del fiume Uniti in localit Lido di Dante, tutti punti nel territorio comunale di Ravenna; e il punto sulla foce del fiume Savio, in localit Lido di Savio a Cervia. Entro i limiti anche il punto sulla foce del canale navigabile di Porto Garibaldi, nel comune di Comacchio (Ferrara) e sulla foce del Rubicone, in localit San Mauro Mare, nel territorio comunale di San Mauro Pascoli (Forl-Cesena).