E.Savino (Fi): bene Martella su pluralismo, ma M5s è contrario

Rea

Roma, 26 set. (askanews) - "Sono condivisibili le parole del sottosegretario all'Editoria, Andrea Martella, sull'informazione di qualità, il pluralismo dell'informazione, il sostegno pubblico all'editoria, la lotta alla pirateria su internet. Ci domandiamo però se ne abbia parlato anche con i suoi alleati grillini, dal momento che il M5s si è sempre mosso esattamente nella direzione opposta, in un attacco costante e senza precedenti a giornalisti e testate giornalistiche, contro agenzie di stampa, tv, radio, quotidiani ecc, per non parlare del fatto che il M5s si è schierato con i giganti del web e contro la riforma del copyright Ue, quindi contro le imprese culturali italiane". Lo afferma la deputata di Forza Italia Elvira Savino.

"Chiediamo a Martella, quindi, se parla a titolo personale, a nome del Pd o del Governo e come si conciliano le sue parole con l'ostilità del M5s contro giornalisti e giornalismo, non ultimi i tentativi e gli auspici, per fortuna falliti, di far chiudere Radio radicale e abolire l'ordine dei giornalisti", conclude Savino.