E.Savino (Fi): se Conte convoca opposizione fa prima cosa giusta

Rea

Roma, 8 gen. (askanews) - "Se davvero il premier Conte si fosse convinto a convocare una riunione anche con i rappresentanti dell'opposizione per discutere della politica estera dell'Italia, in particolare in Libia e in Medio Oriente, farebbe la sua prima cosa giusta". Lo afferma la deputata di Forza Italia Elvira Savino.

"Quando si prendono decisioni sul posizionamento internazionale dell'Italia, che potrebbero inoltre mettere a repentaglio la sicurezza nazionale e quella dei nostri militari impegnati all'estero - continua Savino - non ci dovrebbero essere divisioni nel Paese e men che mai iniziative improvvisate ed inconcludenti di singoli ministri, specie se palesemente inadeguati. Se i governi che si sono succeduti dalla fine del 2011 in poi avessero almeno ascoltato i consigli del presidente Berlusconi sulla politica estera, l'Italia avrebbe evitato molti errori".